Attività


Gli animatori sono disponibili per ulteriori approfondimenti dei moduli proposti, qualora in una sede o in una classe si manifestasse la necessità.

1. Parliamone senza parole

Parlare è una forma di comunicazione, si comunica anche in altri modi: con lo sguardo, con la mimica e attraverso dei gesti, segnali che a volte possono essere fraintesi. Vogliamo provare insieme a parlare senza usare le parole?

Questo modulo volge  a valorizzare e rafforzare le capacità di ognuno, affinchè sappia comportarsi e reagire nel modo più sicuro e responsabile possibile, anche nelle situazioni difficili.    

2. Ragazzi e ragazze..parliamoci

Parlare sembra semplice: si dice quello che passa per la testa. Eppure sappiamo che non è proprio così. In certe occasioni capita di voler  dire delle cose, ma le parole non  escono.  Non si sa come dirle, si prova imbarazzo.  Insieme cercheremo di scoprire e conoscere meglio quali sono le difficoltà principali che si incontrano nell’esprimersi e cosa si potrebbe fare per vincere le situazioni di blocco.

L’obiettivo di questo modulo è favorire l’espressione riuscendo ad esplicitare le proprie emozioni, concetti e scelte,  in varie situazioni e con diverse persone.   

3. Essere o non essere

Una buona autostima e l’accettazione per quello che si è , sono delle basi importanti per crescere con la consapevolezza del proprio valore. Perché ognuno è unico, prezioso ed irripetibile. Durante questa giornata ognuno avrà il diritto di esprimersi liberamente, senza giudizio, tramite il gioco, il confronto, il silenzio, il movimento e le emozioni.

Il tema generale è l’autostima, la consapevolezza del proprio valore in quanto individuo.  

4. Incontrarsi senza scontrarsi. La gestione furba dei conflitti

Ognuno vorrebbe risolvere o non affrontare i propri conflitti. Ma cosa sono i conflitti? Che emozioni hanno? Come si possono affrontare? È importante sapere che dietro ogni conflitto c’è una possibilità, un’opportunità nuova magari impensabile ma che potrà aiutare a vivere giornate migliori con gli altri. Scoprire insieme le differenze, quelle che ci piacciono e quelle che  disturbano, grazie a giochi di ruolo, simulazioni e attività divertenti.

L’obiettivo è poter affrontare i conflitti in modo costruttivo, rispettando sè stesso e l’altro, per poter crescere.   

5. Desiderio e amore: il sesso..e noi ne parliamo?

Sovente ci si trova confrontati con i sentimenti, il corpo…l’altro  e possono sorgere dubbi e difficoltà nel parlare di sessualità, relazione e amore. Non è sempre facile affrontare questo tema eppure interessa tutti quanti. Come fare a parlarne con rispetto? Come superare l’imbarazzo? Proviamoci insieme!    

Il modulo, oltre a rispondere a domande specifiche, verte alla conoscenza e al rispetto del proprio corpo e del corpo dell’altro, tenendo conto dell’aspetto  affettivo.  

6. Divertirsi è un arte

Divertirsi è importante e dà piacere. Il divertimento suscita varie emozioni ed ha varie forme. Insieme riflettiamo su cosa rende il divertimento così piacevole e su cosa invece può limitarlo. Mettersi in gioco usando la creta e la musica per scoprire l'arte dello stare bene con noi stessi e con gli altri, perché divertirsi è un arte e come tutte le arti va imparata!

L'obiettivo della giornata è stare insieme per giocare, confrontarsi e osservare il divertimento con occhi nuovi.

7. Tutti diversi - Tutti uguali

Le differenze sono ciò che rende il mondo un posto interessante in cui vivere. Sperimentare e lasciarsi sorprendere dai  meccanismi che avvicinano o allontanano dalle persone che sembrano diverse per scoprire che……siamo tutti diversi o siamo tutti uguali?

L’obiettivo di questo modulo è scoprire insieme le differenze, quelle che piacciono e quelle che  disturbano, per raggiungere la consapevolezza che la differenza è un arricchimento.    

Questionario sulle attività

SCARICA